Disturbi d'ansia e d'umore

disturbi d’ansia: l’ansia non è di per sé un’emozione negativa, anzi ci aiuta ad individuare minacce future e a prepararci in modo più efficace agli eventi. E’ necessario però che essa si mantenga entro una certa soglia, oltre la quale diventa disadattiva e dà origine ad una serie di disturbi più o meno stabili nel tempo, che possono avere inizio nell’infanzia o apparire improvvisamente in determinati periodi della nostra vita. La sua manifestazione è eterogenea: dal disturbo d’ansia da separazione, alle fobie specifiche, agli attacchi di panico…ma ciò che accomuna questi disturbi sono il vissuto ed i pensieri di paura e preoccupazione correlati ad una sintomatologia anche fisica specifica (tachicardia, sudorazione, vertigini…) e all’evitamento delle situazioni percepite come ansiogene. Il trattamento psicoterapico prevede un percorso di consapevolezza rispetto alle motivazioni legate all’insorgere dell’ansia e offre la possibilità di generare modalità più funzionali per la comprensione delle proprie difficoltà e la gestione delle stesse. disturbi dell’umore: la frequenza con la quale si manifestano i disturbi dell’umore è molto alta. Le alterazioni del tono dell’umore possono essere legate ad aspetti depressivi (profonda tristezza, apatia, senso di vuoto…), ad aspetti maniacali (idee di grandezza, irritabilità, agitazione psichica e motoria, impulsività…) oppure all’alternanza di entrambe le modalità. L’intensità, la durata e le caratteristiche specifiche definiscono quadri differenti sia in termini di impatto sulla vita quotidiana che di vissuti. Il percorso terapeutico è incentrato sull’attribuzione di significato alla sofferenza vissuta e sulla ricerca di nuove possibilità e modi di essere.

IPSI S.R.L.S. - Sede Legale: MI - Registro Imprese di MILANO MONZA BRIANZA LODI - REA PV-303502 - Piazza Caiazzo 2 - 20124, Milano. Via Sant'Ennodio, 18 - 27100, Pavia. P.IVA/CF 10549940962 - Dir. San. Dr. Umberto Provenzani